Vernissage. Giorgio de Chirico. Con Vittorio Sgarbi.

Chirico_autograph

La Metafisica, il non luogo, Ferrara, i manichini (o statue per alcuni) …

Circondati dalle litografie di de Chirico, mangiando finger food e ascoltando Mr.Sgarbi parlare di ciò che per cui è nato, si passa un piacevole sabato pomeriggio qui in Liguria, anche senza andare a fare un bagno di russi a Vernazza.

Non mi perderò a parlare dell’artista che falsava le date delle sue opere, ci sono i libri di storia dell’arte per questo.

Quello che mi affascina è il potere che riconosce al passato.

Paolo Fabbri scrive: “De Chirico polemizzerà molto contro i suoi colleghi che pretendono di voler creare un’arte nuova, senza sapere in realtà da dove provengono. Per superare la storia dell’arte bisogna prima conoscerla e trarre da essa la maggior quantità di informazioni possibili, come, per esempio, quelle tecniche pittoriche e coloristiche di cui scriverà egli stesso un trattato.”

(leggi l’articolo completo su http://www.paolofabbri.it/corsi/txt/statua_dechirico.html)

Non siamo niente senza storia. Essa ci plasma, ci estende nel tempo e ci rende immortali. Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza, disse il Sommo Poeta. Mai attuale come ora.

Ed ecco qualche foto della mostra.

foto della mostra

foto della mostrafoto della mostra

eccomi lì nell'angolino...

eccomi lì nell’angolino…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...